Logo del 2Effe Medica Center, il Poliambulatorio di Roma San Pietro 2Effe Medical Center
Poliambulatorio Roma

Dieta autunno: come affrontare il cambio stagione

La prova costume è stato un fallimento? Non disperare! Tornare in forma è possibile. Con l’inizio della mezza stagione, comincia anche uno dei periodi più favorevoli alla perdita di peso. La dieta autunno per dimagrire è infatti la soluzione ideale per perdere i chili accumulati durante l’estate e porre le basi per sopravvivere all’inevitabile aumento di peso della stagione natalizia. Il periodo delle vacanze, infatti, che sia quello estivo o che sia quello invernale, è ideale per rilassarsi. E spesso si rilassa anche l’autocontrollo. Si mangia più spesso fuori, si sta più in compagnia, si fa poca attività sportiva e così in poco tempo ci si ritrova con qualche chilo di troppo. Allora come si fa a perdere i chili accumulati durante l’estate? Esiste una dieta autunno ideale? E’ possibile mettersi a dieta in autunno senza che questo incida negativamente sull’umore?

Diete autunnali: come scegliere l’alimentazione giusta

Per scegliere la dieta autunnale adatta a te, dimenticati il fai da te e prenota subito una visita con la nutrizionista che analizzerà la tua situazione e creerà il piano alimentare più adatto alle tue esigenze. Nello scegliere l’alimentazione giusta, bisogna necessariamente tener conto sia della stagione che del modo in cui influisce su di noi. Capita anche a te di essere assalito da un’irresistibile voglia di dolci, pasta, pizza e derivati? Niente di allarmante! In autunno le giornate cominciano ad accorciarsi e la diminuzione delle ore di luce unita all’abbassamento delle temperature dovute al cambio di stagione generano spesso un’impennata di interesse per zuccheri e carboidrati. Lo stesso abbassamento di temperature è anche responsabile di un naturale calo delle difese immunitarie che causa i primi malanni autunnali. Il segreto perciò sta nel delineare una dieta disintossicante che potenzi le difese e aiuti il corpo ad affrontare questi cambiamenti dando il meglio di sé.

Dieta autunno detox per rafforzare le difese immunitarie

Se è vero che mangiare male porta ad ammalarsi più facilmente, è anche vero che una corretta alimentazione può aiutare l’organismo a potenziare le proprie difese immunitarie. Grazie ad una dieta detox e ad una corretta idratazione è possibile eliminare le tossine così da depurare l’organismo e renderlo più forte. Non saltare i pasti. In questo modo potrai mantenere la digestione sempre attiva e riuscire a tenere sotto controllo i valori glicemici. Prediligi cibi ricchi di sostanze antiossidanti, come minerali e vitamine. Al primo posto tra le sostanze di cui il tuo organismo ha bisogno ci sono ferro, zinco e la vitamine A, la vitamina E e la vitamina C che aggiunge anche un’importante azione antinfiammatoria. In base al tuo stato di salute, la nutrizionista sarà in grado di delineare un piano alimentare in grado di rafforzare le tue difese immunitarie.

Prodotti autunnali: gli alimenti da inserire nella dieta

Scegliere frutta e verdura di stagione è l’ABC di una corretta alimentazione. Ad ogni stagione infatti corrisponde il prodotto adatto ai bisogni che l’organismo ha in quel periodo dell’anno e, soprattutto il frutto coltivato fuori stagione sarà poverissimo dei valori nutritivi che lo caratterizzano se coltivato nella stagione giusta. Tra i prodotti autunnali che i nutrizionisti consigliano ci sono sicuramente gli agrumi, ricchi di vitamina C per contrastare le influenze stagionali, e l’aglio utile a contrastare le infezioni. Il radicchio è un ottimo alleato del fegato, l’organo fondamentale nel processo depurativo dell’organismo. Ottimi per il detox anche verzacavoli e broccoli e da non dimenticare i funghi, utilissimi ad aiutare il sistema immunitario.

Mettersi a dieta in autunno: come incide sull’umore

Alimentazione e umore hanno una legame molto stretto. Spesso stress, malumore e altri sentimenti negativi si tramutano in fame nervosa o al contrario in inappetenza. E nei cambi di stagione questi stravolgimenti emotivi possono essere più intensi del solito. Da non dimenticare poi la convinzione che molti hanno che perdere peso significhi non mangiare e quindi perdere la gioia. Ma è davvero così? Molto dipende dal fai da te. Diete scaricate da internet o passate da amici o peggio ancora inventate al momento possono davvero creare danni all’organismo e anche all’umore, in quanto potrebbe mancare l’apporto calorico di cui TU hai bisogno. E diciamo TU, perché ogni individuo è diverso e ha bisogni e necessità differenti. Per questo un certo tipo di piano alimentare può essere adatto ad una persona, ma non adatto a te.

Prenota ora la tua visita dalla nutrizionista che con un esame impedenziometrico e un’analisi accurata del tuo stato di salute, ti aiuterà a scoprire di cosa ha bisogno il tuo corpo per dare il meglio di sé per tutto l’autunno e oltre.

visita nutrizionista comprensiva di esame impedenziometrico

visita nutrizionista comprensiva di esame impedenziometrico