Logo del 2Effe Medica Center, il Poliambulatorio di Roma San Pietro 2Effe Medical Center
Poliambulatorio Roma

Incontinenza urinaria, cistiti, prolasso e disfunzioni sessuali rientrano tra le problematiche la cui cura a volte si tende a rimandare, nonostante la presenza di sintomi, perché legate a una sfera troppo intima della persona. Superare la fase di pudore e parlare con maggiore libertà di tali disfunzioni è il primo passo per curarle e prevenire patologie più gravi. Effettuare una visita fisiatrica per la valutazione del pavimento pelvico è l’occasione migliore per farlo e intraprendere un percorso per la riabilitazione del pavimento pelvico adatta alle tue esigenze. Cos’è il pavimento pelvico e come si fa a rieducarlo?

Rieducazione pavimento pelvico: cos’è e a cosa serve

La rieducazione del pavimento pelvico è un percorso riabilitativo volto a rieducare proprio il pavimento pelvico, ovvero la superficie alla base del bacino, tra il pube e il coccige. Si tratta di un gruppo di muscoli che da’ sostegno ed elasticità di movimento al bacino e agli organi dell’apparato urinario, escretore e sessuale. Nel momento in cui tali muscoli non svolgono bene il loro lavoro, si presentano disfunzioni che necessitano intervenire per la riabilitazione pavimento pelvico.

Tra le problematiche più comuni vi sono il dolore pelvico cronico, l’incontinenza urinaria e l’incontinenza fecale, il prolasso degli organi pelvici, vulvodinia, vaginismo e disfunzioni sessuali. La rieducazione pelvica interessa sia uomini che donne. Nel poliambulatorio di 2Effe Medical Center è possibile effettuare per tutte le donne una visita fisiatrica per una valutazione del pavimento pelvico così da verificare lo stato di salute di questa parte importantissima del tuo corpo. Nel corso della valutazione il medico conduce un esame clinico del muscolo pelvico per testarne la forza e la resistenza, unita ad una valutazione della postura del bacino e dei muscoli addominali.Ne

Nel nostro poliambulatorio è possibile effettuare una visita fisiatrica con la Dott.ssa Annarita Pellegrino

Ginnastica riabilitativa pavimento pelvico

Essendo posizionati in un punto non visibile del corpo, i gruppi del pavimento pelvico vengono spesso ignorati. Ma come tutti gli altri muscoli del corpo, anch’esso necessita di allenamento per funzionare in maniera efficace. La ginnastica riabilitativa del pavimento pelvico si propone di fare proprio questo, a volte al fine di curare e altre volte al fine di prevenire. In base a quanto rilevato in fase di visita, il medico fisiatra sarà in grado di delineare il percorso riabilitativo più adatto al tuo stato di salute.

Fisioterapia pavimento pelvico

La fisioterapia del pavimento pelvico può includere trattamenti sia interni che esterni a seconda dei casi. Tra le tecniche manuali utilizzate nella fisioterapia pelvica vi sono il rilascio miofasciale, la manipolazione viscerale, la mobilizzazione articolare o la terapia del cranio sacrale. Tra le tecniche strumentali utilizzate più efficaci vi sono il biofeedback, l’elettrostimolazione e la chinesiterapia.

Esercizi per il pavimento pelvico

Digitando “esercizi pavimento pelvico” scoprirai che il web e i social sono pieni di articoli e tutorial su esercizi da fare. E’ utilissimo svolgerli anche come prevenzione in modo da evitare l’insorgere di problemi dovuti all’indebolimento del pavimento pelvico. L’utilità di questi esercizi è determinata dalla loro esecuzione. Per questo è importante svolgere esercizi per il pavimento pelvico con l’aiuto dello specialista di fisiatria. Grazie ad esercizi per il rafforzamento muscolare e ad esercizi di respirazione diaframmatica è possibile migliorare la sensibilità, la contrazione, la coordinazione e la resistenza dei muscoli pelvici.

Prenota subito la tua visita fisiatrica e scopri come grazie alla riabilitazione pelvica puoi risolvere il tuo problema di salute.